CHI SIAMO

 

Il “Comitato Amici Centro Peres per la Pace – per i bambini palestinesi” è un’Associazione di Volontariato che si è costituita a Torino il 4 maggio 2005 per promuovere anche in Piemonte il progetto ”Saving Children – La medicina al servizio della pace” del Peres Center for Peace di Tel Aviv.

Attuato in stretta collaborazione tra le strutture sanitarie israeliane e palestinesi, il progetto prevede la degenza e la cura in ospedali israeliani di bambini palestinesi, residenti nei Territori dell’ANP e a Gaza, affetti da patologie particolarmente gravi non affrontabili attualmente dal sistema sanitario palestinese (patologie cardiache, tumori, ustioni, leucemie, ecc.) oltre alla formazione specialistica di medici palestinesi in strutture israeliane.

Questi interventi, oltre all'innegabile valore umanitario di ridurre la mortalità e migliorare la qualità della vita dei bambini e quindi delle loro famiglie, perseguono una finalità di riavvicinamento creando una rete di rapporti e cooperazione a diversi livelli tra le due società civili, e contribuiscono a porre le basi per un futuro di convivenza pacifica.

Il Comitato ha  avuto l'onore della Presidenza Onoraria di Rita Levi Montalcini fino alla sua scomparsa.

 

Camaldoli

Camaldoli

Alcuni membri del Comitato hanno partecipato come ogni anno ai colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli. E' stato nuovamente presentato il Comitato ed in conseguenza di ciò sono in arrivo alcuni contributi al progetto Saving Children.

Camaldoli

Camaldoli

Alcuni membri del Comitato hanno partecipato come ogni anno ai colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli. E' stato nuovamente presentato il Comitato ed in conseguenza di ciò sono in arrivo alcuni contributi al progetto Saving Children.

Camaldoli

Camaldoli

Alcuni membri del Comitato hanno partecipato come ogni anno ai colloqui ebraico-cristiani di Camaldoli. E' stato nuovamente presentato il Comitato ed in conseguenza di ciò sono in arrivo alcuni contributi al progetto Saving Children.

 

Ideatrice e promotrice in Italia del progetto è Manuela Dviri, scrittrice e giornalista italo-israeliana, che da anni porta avanti la sua attività per

la pace con moltissime iniziative di collaborazione  attiva e continua con i palestinesi,

certa che i due popoli potranno salvarsi e sopravvivere solo se lo faranno insieme. 

 

 

Disegno a mano
Microfono
CANZONI.jpg
00:00 / 24:53
00:00 / 01:04